Il G.S. Casaluce travolge il Marigliano con una valanga di goal

186

CASALUCE – Non c’è stata proprio partita sabato pomeriggio sul campo dello “Sporting Club Azzurro 92” nella nona di campionato dove si sono affrontate la Squadra di casa del Casaluce prima nel Girone Ee quella dello Sparta ultima in classifica, scesa tra l’altro in campo con gli uomini veramente contati. Troppo il divario, troppa la differenza tra l’equipe allenata da Mister Fernando D’Ambrosio e la compagine di stazza a Marigliano, come troppi sono stati i goal messi a segno dai verde/giallo/blu, ben 24 contro soli 2 subiti, ed il bottino poteva essere ancora più consistente, se solo il Direttore di Gara a 10 minuti dal termine non avesse mandato le squadre negli spogliatoi, a seguito di infortunio accorso a due giocatori della squadra ospite che a quel punto, con soli tre uomini in campo non poteva più garantire il prosieguo della partita, non avendo difatti a disposizione nessun ricambio in panchina.

Nel terzo tempo la Squadra casalucese di patron Fusco non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione in merito alla gara in quanto, dopo le due sconfitte consecutive subite prima della sosta natalizia si è chiusa in silenzio stampa, insomma,la squadra non vuole distrazioni, si vuole concentrare al massimo in vista della prossima e delicata trasferta a Mondragone contro gli uomini del Guappa Sinuessa, dove, dopo tutta una serie di infortuni che per tutto il mese di dicembre l’hanno penalizzata da un punto di vista di rendimento, il D.S. Gennaro Verazzo fa sapere che “per la prossima gara, una gara per noi molto importante ed impegnativa, cercheremo di recuperare qualche calcettista di quelli infortunati”.

Per la cronaca i 24 goal messi a segno dal G.S. Casaluce portano la firma di Carmine Piccolo con 7, Rosario Uva e Antonio Caputo con una manita a testa, Gaetano Tartaglione con un poker ed infine, Carlo Alessio che sigla una tripletta.