Gionti: “Rimettere al centro i valori del mondo agricolo”

639

Marcianise. I valori del mondo agricolo: una ripartenza culturale prima ancora che economica per il settore. E’ quello che auspica per il Casertano e per l’intera Campania Pasquale Gionti, presidente dell’Unione Coltivatori Italiani di zona. In questi giorni Gionti è impegnato nelle attività propedeutiche alla partecipazione alla festa dedicata alla mela.

Gionti, felice per la conferma della celebrazione dell’evento e per la disponibilità e l’attenzione dedicata ai temi dell’agricoltura e delle tradizioni agricole che anche grazie ad eventi del genere vengono spesso riproposti al pubblico, guarda ad occasioni del genere per perseverare nella coesione del settore e nella riscoperta di valori importanti.

“Il mondo agricolo oggi è discriminato e martoriato – spiega Gionti – Scendiamo in campo per difenderlo partendo dalla tradizione e dal messaggio di questa cultura che deve entrare anche nelle scuole. Difendere la sovranità e la dignità per garantire un futuro a questo settore”.